La vittoria delle ancelle. Milano, ritirata la mozione anti-abortista e approvato l’ordine del giorno contro il DL Salvini

La mozione anti-abortista al Comune di Milano è stata ritirata!

La presenza delle attiviste di Non Una di Meno e del presidio, organizzato in contemporanea alla seduta del consiglio Comunale, ha bloccato la discussione una prima volta e costretto il consigliere Amicone a ritirare la mozione in occasione della seconda seduta, il 26 novembre.

L’iniziativa dei consiglieri di centro-destra riproduceva il copione delle mozioni presentate in altre città, a partire da Verona. Lo scopo: ottenere dal Comune fondi per associazioni di orientamento cattolico integralista cosiddette “pro-life”. Si richiedeva la “piena applicazione della legge 194”, anche con il ricorso a notizie false. Continua a leggere “La vittoria delle ancelle. Milano, ritirata la mozione anti-abortista e approvato l’ordine del giorno contro il DL Salvini”

Il Razzismo è Un Pacco Da Rispedire al Mittente! Flash Mob alle Poste di Corso di Porta Ticinese

Il 22 novembre abbiamo “consegnato un pacco” al direttore dell’ufficio postale di Corso di Porta Ticinese, Giuseppe De Luca, che non aveva permesso l’ingresso ad una signora italiana di origine somala che indossava un foulard. Il caso, sollevato da L’Espresso, ha ancora una volta evidenziato la presenza endemica di episodi razzisti che coinvolgono donne migranti alle prese con le proprie attività quotidiane.

Continua a leggere “Il Razzismo è Un Pacco Da Rispedire al Mittente! Flash Mob alle Poste di Corso di Porta Ticinese”

Milano, consiglio comunale 22 novembre rassegna stampa

Milano, consiglio comunale del 22 novembre 2018. Rassegna stampa. 

I fatti. Le attiviste di Non una di meno sono in aula per presenziare alla discussione della cosiddetta mozione Amicone, avente in oggetto “le iniziative per sostenere Milano città per la vita”, di contenuto antiabortista, vestite come le protagoniste della serie televisiva americana “The Handmaid’s Tale”, in cui le donne fertili, ribattezzate “Ancelle”, vivono in condizione di schiavitù e sono costrette a riprodursi contro la loro volontà.

Alla loro vista, il consigliere Amicone ed altri del centrodestra iniziano ad agitarsi e ad urlare, chiamandole “fondamentaliste”. Nonostante il regolamento non preveda un codice di abbigliamento e non vieti di partecipare alle sedute con indosso copricapi bianchi e mantelli rossi, le attiviste sono state minacciate dalle guardie di ricevere una denuncia. Finisce che i consiglieri di centrodestra chiedono di sospendere la seduta.

Va specificato che “bagarre” e insulti sono stati diretti dai consiglieri del centro-destra contro le attiviste e non il contrario. Continua a leggere “Milano, consiglio comunale 22 novembre rassegna stampa”

TgR Lombardia distorce la notizia delle Ancelle in aula

“Bagarre” e insulti sono stati diretti dai consiglieri del centro-destra contro le attiviste di Non Una Di Meno, ma il TgR Lombardia non se ne è accorto.

Milano, consiglio comunale del 22 novembre: il TgR Lombardia distorce la notizia delle Ancelle in aula.

“Bagarre” e insulti sono stati diretti dai consiglieri del centro-destra contro le attiviste di Non Una Di Meno, ma il TgR Lombardia non se ne è accorto.

Pessimo il servizio della tv pubblica sui fatti accaduti ieri in consiglio comunale, dove era all’ordine del giorno la cosiddetta mozione Amicone, avente per oggetto “Le iniziative per sostenere Milano città per la vita”, di contenuto antiabortista.

Continua a leggere “TgR Lombardia distorce la notizia delle Ancelle in aula”

Pullman da Milano per la manifestazione del 24

Anche quest’anno la rete NON UNA DI MENO organizza una grande manifestazione a Roma contro ogni forma di violenza contro le donne e di genere,
https://nonunadimeno.wordpress.com/

Anche quest’anno abbiamo deciso di partecipare da Milano, di farlo in tant* e insieme.

COME? In Pullman, naturalmente 😉

Continua a leggere “Pullman da Milano per la manifestazione del 24”