Verso il 25 novembre – Annunciata la ZONA FUCSIA

Edizione straordinaria, annunciata la ZONA FUCSIA verso il 25 novembre 2020

Con un discorso urgente e senza preavviso sono state presentate le linee guida del prossimo Enne.U.Di.Emme per la costruzione della ZONA FUCSIA :

“Come avrete capito, oltre che del Covid 19, abbiamo deciso di occuparci di un altro virus, pervasivo e letale: IL PATRIARCATO”.

La decisione arriva alla vigilia del 25 novembre, Giornata Mondiale Contro
la Violenza sulle Donne e di Genere.

La scelta di decretare la ZONA FUCSIA è stata presa alla luce dei dati
strutturali sulla condizione delle donne e delle soggettività lgbtqia+ .
🔴 6 MILIONI e 788 MILA donne hanno subito, nel corso della propria vita una qualche forma di VIOLENZA FISICA O SESSUALE di cui 1 MILIONE e 157 MILA è stata STUPRATA.
🔴 L’89% delle donne migranti giunte in Italia è stata violentata.
🔴 Una media di 187 aggressioni a sfondo omo lesbo trans fobico, una ogni due giorni.
🔴 Numerosi ed ingenti tagli ai CENTRI ANTIVIOLENZA
🔴 Mancanza di CONSULTORI LAICI, GRATUITI, AUTOGESTITI E NON BINARI.
🔴 404 MILA sono le donne che, nel corso della loro vita LAVORATIVA, hanno subito molestie fisiche o ricatti sessuali (il 9% delle lavoratrici)
🔴 2 MILIONI e 277 MILA sono le donne che vivono sotto la soglia della povertà
🔴 Il GENDER GAP al 70%
🔴 1 madre su 3 rischia di lasciare il lavoro durante il lockdown.
🔴 Esclusione dal lavoro dei 2/3 delle donne e dell’80% delle donne trans.
🔴 Il 76,2% del LAVORO di CURA è a carico delle donne.
🔴 68,4% sono i ginecologi OBIETTORI DI COSCIENZA, 45,6% gli anestesisti e 38,9% personale non medico.
🔴 Assenza di EDUCAZIONE SESSUALE nelle scuole.

Le misure attuate dal nuovo Enne.U.Di.Emme non sono interventi emergenziali, ma mirano a una profonda, radicale e strutturale rivoluzione dell’esistente: l’abbattimento del patriarcato.

#nonunadimeno

Guarda i video contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere

Scarica la locandina coi numeri utili contro la violenza

Scarica il kit di prevenzione contro la violenza

Scarica il kit sull’interruzione volontaria di gravidanza

scarica i materiali verso il 25 Novembre 2020

………………………………………………………………………..

Riflessioni transfemministe dalla quarantena

In questi giorni di quarantena stiamo ragionando a distanza per mettere in luce le disuguaglianze che questa emergenza fa emergere e per costruire strumenti per continuare a lottare.

Qui trovi i nostri contributi:

Radio LottoTuttoLAnno

Colonialismo = stupro: due denunce

Welfare aziendale? No grazie!

I Diari dalla Quarantena Transfemminista

Per una città transfemminista, contro la cultura dello stupro

Kit prevenzione contro la violenza!

Io lotto da partigiana

Le prigioni non sono compatibili con il femminismo

FuoriClasse!

LottoMarzo: S/corteo!

Io resterei a casa, ma…